Un kookaburra in giardino

Un kookaburra in giardino

giovedì 18 ottobre 2012

Una classe modello

Quando io e papà vogliamo rilassarci e divertire un po', andiamo a guardarci insieme su YouTube, gli spezzoni della classe di "Amarcord", film di Federico Fellini, che pur essendo ambientato a Rimini,  ricorda come modi di fare o di dire, le nostre parti. Gli alunni di questa classe assomigliano ai miei compagni, a loro modo vivaci, simpatici, disturbatori, secchioni, timidi... Come quelli di tanti anni prima!

Isabella

Naturalmente per guardare parti di film di questa portata, Isabella viene legata alla sedia e obbligata a ridere a crepapelle, finché non impara a memoria tutte le battute.
Prossima visione: "La corazzata Potëmkin" di Sergej M. Ejzenštejn,  in versione integrale con sottotitoli.


Andrea


ma, papà ....

Isabella

       <>



7 commenti:

  1. ah ah ah... Isabella, sai cosa dice la mia adolescente quando fa finta di darci ragione (a noi, alle nonne, ai prof... ;) ) per essere lasciata in pace? "sorridi e annuisci" (e poi fa quel che vuoi... ma questo è sottotitolato!) :D

    RispondiElimina
  2. E qui, caro Andre, mi trovi non preparata, di piú!!!! Amarcord forse è il mio film italiano preferito in assoluto, insieme a C'eravamo tanto amati di Scola, per me sono opere che sanno toccare tutte le corde dell'anima...Isabella, abbi tanta pazienza, forse il tuo papi in questo caso pretende troppo da te, potrai apprezzare molto piú avanti la poesia di Fellini... un bacione!
    Frenci

    RispondiElimina
  3. Ciao Frenci,

    come avrai compreso, io e Isabella guardiamo insieme solo qualche spezzone di film come questi. Ci divertiamo a commentare le parti più curiose o più comiche. Intano lei prende confidenza con contenuti diversi da quelli che solitamente sono proposti ai ragazzi della sua età e mi concede volentieri l'opportunità di trascorrere un po' di tempo insieme, con un passatempo che per noi è insolito e al tempo stesso spassoso.

    Grazie per il tuo commento,

    Andrea

    RispondiElimina
  4. Ok non c'entra niente lo so, ma a quando un post creativo di Monique?

    RispondiElimina
  5. Pardon, sono Renci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FFffffffattttoo!!!! Spero ti piaccia!!!!! Un bacio, Monica

      Elimina
  6. Carissima Kookaburra Family, grazie per essere passati sul nostro blog e per avere fatto delle considerazioni così positive. Anche il vostro blog è davvero avvincente! Continueremo a seguirvi! Un grandissimo in bocca al lupo per questa avventura!
    The booketers

    RispondiElimina

AVVISO AI "NAVIGANTI":
Se ora siete in questo spazio, probabilmente avete intenzione di regalarci un vostro commento, ma.........ma se come succedeva a me, tre anni or sono, che giunta al riquadro commenti non sapevo come fare e anche voi non avete un profilo blogger, o non siete blogger e non avete indirizzi URL da incollare o ecc.ecc., ecco come dovete procedere:
sotto, a fianco della voce "Commenta come:" cliccate sulla freccetta e, ad apertura della finesta, selezionate " Anonimo". A questo punto scrivete quello che vorrete dirci e, alla fine, cliccate o sul pulsante "Anteprima" ( per verificare se vi aggrada ciò che si vedrà a pubblicazione avvenuta) o su "Pubblica". Se tutto funziona a puntino, vedrete comparire nello spazio preposto, il vostro commento.


Siatene certi ... i vostri suggerimenti, incoraggiamenti, proposte e quanto vi aggradi dirci, avranno su di noi un unico effetto: quello di spronarci a proseguire, con entusiasmo, il nostro esperimento e renderci felici.
Cercheremo di rispondervi al più presto.
Grazie di cuore,

The Kookaburra Family